Conduttivimetro: lettura in μS/cm oppure in TDS?

In: Acqua

Ci viene spesso chiesto quali strumenti usare per la misura della Conduttivita'.
Ovvero se sia preferibile la lettura in uS/cm (microSiemens su centimetro) oppure quella in TDS (total dissolved solid = solidi totali disciolti) data in mg/l (milligrammi su litro) o ppm (parti per milione)

Qui di seguito cerchiamo di fare chiarezza su questo argomento.

La Conduttività è una misura elettrica.
E la misura di questa grandezza elettrica è il uS/cm (microSiemens su centimetro).

Lo strumento che misura la Conduttività si chiama Conduttivimetro.
Il Conduttivimetro possiede due elettrodi posti ad una distanza reciproca nota (es. 1 cm); per misurare la Conduttività impone una differenza di potenziale (tensione) tra questi due elettrodi, misura la corrente che passa dall’uno all’altro e calcola quindi la Conduttività del materiale (l’acqua) tra di essi, restituendo il valore in uS/cm.

Tutti i Conduttivimetri funzionano in questo modo.
E, così facendo, ci informano correttamente circa la Conduttività dell’acqua, funzione delle tipologie di ioni presenti in acqua (es. Ca++, K+, NO3-, PO43- etc. etc.) e delle relative quantità.

Ioni ovviamente provenienti dalla dissoluzione in acqua dei relativi Sali di provenienza (es, NaCl, KHCO3, KNO3, MgSO4).
Ogni ione (di ogni specie chimica) infatti ha una sua Conduttività caratteristica e quindi la Conduttività totale dell’acqua è data semplicemente dalla somma delle Conduttività date dalle quantità dei singoli ioni presenti in acqua.

Ma come potremmo fare se noi volessimo invece conoscere, partendo solo dal valore di Conduttività misurato, il contributo di ogni singolo ione oppure a quanti mg/l (o ppm) di Sali disciolti questa Conduttività corrisponde?

La risposta è tanto semplice quanto, probabilmente, disarmante: NON POSSIAMO!

Questo perchè esisterebbe un numero elevatissimo di possibili combinazioni di Sali e relative concentrazioni che darebbe come risultato la Conduttività misurata.
Non sarebbe quindi possibile fare il percorso che porta dalla Conduttività misurata alle specie chimiche disciolte ed alle loro quantità.

Esempio:
Supponiamo di avere due campioni di acqua in cui sono disciolte (singolarmente) le seguenti quantità di Sali:

vuoi leggere tutto? Registrati/Accedi e clicca qui

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile Maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre